29 aprile 2007

Pennarelli acquarellabili / Watercolor markers

Ritorno al passato.

Questo biglietto è un ritorno al passato. Ho ripreso in mano uno dei miei amatissimi timbri della Penny Black e i miei pennarelli acquarellabili. Di nuovo rispetto al passato ci sono la carta di sfondo e la piccola etichetta "Levi".

Ho cercato invano in casa qualcosa da usare come embellishment, ma niente andava bene.

Troppo grosso. Troppo piccolo. Troppo lucido. Troppo scuro... Troppo.

Alla fine l'ho lasciato così, semplice, e lascio che sia il meraviglioso tratto del timbro a parlare.

Per la sezione "fatti miei" del blog, dirò che mi piacerebbe entrare in contatto con la LaaLaa che ha lasciato un commento su un mio post precedente, e che mi mangio le unghie al pensiero che lei, Joan e chissà chi altra si sono divertite a timbrare senza di me. Uno di questi giorni mi trovate sulla porta, in una cesta, con il biglietto "sono una piccola stamper abbandonata, abbiate cura di me."

Il biberon lo porto io.



Back to the past.

This card is a trip back to my past. I took out one of my beloved Penny Black stamps and my watercolor markers. The only differences from the past are the patterned paper background and the little Levi tab.

I looked in vain for the right embellishment but nothing seemed to work: too large. Too small. Too shiny. Too dark. Too much...!

I decided to leave the card as it is, and let the wonderful design of the stamp speak.

3 commenti:

  1. Anonimo22:52

    How do you do the spritzed marker technique?

    RispondiElimina
  2. Kathyc17:33

    I saw this card on Splitcoast and thought it was beautiful! I came to your blog to read about your paperclips and see all kinds of fun stuff; I'll be back to read more soo; keep up the good work! Ciao!

    RispondiElimina
  3. Karen01:06

    This card needs no embellishment - it's absolutely perfect just the way it is.

    RispondiElimina