09 marzo 2011

Stamping puro...

Mi è preso un insopprimibile prurito: dovevo assolutamente fare un po' di pasticci con i miei timbri, che è tanto tanto tempo che li trascuro per coccolare solo la Cricut.

Mi è caduto l'occhio sullo scaffale in cui tengo i miei timbri. tutti ordinatamente e silenziosamente schierati nelle loro bustine trasparenti e - giuro - avevano un'aria triste e abbandonata.

Non ce l'ho fatta a sopportarlo, in fondo (piuttosto in fondo) ho un animo sensibile... E poi se non uso gli inchiostri mi si asciugano per niente, e con quello che costano dovrebbe essere dichiarato illegale! ;-D

Ho usato il mio sistema preferito per gli sfondi, quello che vi ho mostrato nei video della tecnica "come viene, viene" e che prevede l'uso di una superficie non porosa, di diversi colori di Distress Inks e di acqua in uno spruzzino.

Le scritte sono stampate in Versafine nero, i fiori in Impress "Purple" e Distress "Faded Jeans".

Segnalibri semplicissimi, ricavati da avanzi di cartoncino bianco, ma la combinazione di colori sugli sfondi mi è piaciuta tanto, al punto che su uno ho stampato semplicemente la scritta, senza aggiungere altro.

Ora i miei timbri si sentono un po' meno abbandonati...

18 commenti:

  1. Grazie Dani per averci deliziato con questi capolavori!
    Ma vedo che anche tu fai le ore piccole...
    Fra.

    RispondiElimina
  2. Brava come sempre,
    It's really a piece of art, and reading those stamped lines gave me a good feeling about life.
    Huggy huggy,
    Tirza

    RispondiElimina
  3. abbasso la cricut e viva lo stamping! ;-)

    RispondiElimina
  4. Veramente bella!! amo molto gli sfondi realizzati in questo modo, ma io sono ancora una frana nel farli!!!
    Clelia

    RispondiElimina
  5. come mi piace questa tecnica... il terzo segnalibro (smile) è meraviglioso.
    con questi capolavori anche le letture più noiose saranno piacevolissime : )

    RispondiElimina
  6. Sei davvero bravissima!!!! Complimenti!

    RispondiElimina
  7. Sei una grande!! Il come viene viene a te viene particolarmente bene ^_^
    posso prendere spunto per delle mie creazioni?
    Un abbraccio grande grande.
    Manu

    RispondiElimina
  8. Anche io sono in ballo con segnalibri. Pensa un po'. Quando saranno pronti li posterò, sì alla fine anche per me i timbri sono il primo amore, ma a volte tirare fuori tutto è un pasticcio. Peò che soddisfazione dopo.
    Un caffè a Bonola quando?? baci

    RispondiElimina
  9. Una sola parola: BELLISSIMI.
    Senti...non è che adesso mi fai venire voglia pure di spendere un po' di soldini negli inchiostri vero??!!
    No, no, no.
    Ele

    RispondiElimina
  10. Eh, be', ma i Distress Inks per questi lavori valgono veramente la spesa!
    In ogni caso non mi ritengo responsabile del tuo conto corrente... è maggiorenne! ;-D
    Dani

    RispondiElimina
  11. Ora si che ti riconosco, se no tra un po' devi ribattezzarti CricuttingDani, no? E' per il modo in cui timbri che mi sono... innamorata di te! Grazie e te a ai tuoi timbri!

    RispondiElimina
  12. Quando non ti si vede si rischia la crisi d'astinenza... ma devo dire che l'attesa è ricompensata grandemente dai tuo ineguagliabili lampi di creatività. Io personalmente vorrei che "postassi" ogni giorno ma prima di avere queste pretese devo decidermi ad aprire un blog mio!! Comunque grazie per la condivisione dei tuoi capolavori... sanno stimolare la mia fantasia!
    xoxoxo Eulalia

    RispondiElimina
  13. Questi segnalibri sono BELLISSIMI!!!
    Vorrei provarci anch'io, speriamo che il "come viene" mi venga almeno un po' bene!
    Approfitto per ringraziarti per tutti i templates, per i consigli, i suggerimenti, insomma, per la tua grande disponibilità.
    Grazie
    Monica

    RispondiElimina
  14. patty212:29

    ma quante belle cose !!! grazie di tuttocio che condividi con noi. patty2

    RispondiElimina
  15. gioia dei miei occhi....

    RispondiElimina
  16. Sono stupendissimi!!!

    RispondiElimina
  17. Dani, ma dov'è il video della tecnica "come viene, viene"? Non riesco a trovarlo!

    RispondiElimina
  18. Davvero molto belli!

    Mariangela

    RispondiElimina