05 settembre 2007

Giornata di stamping / Stamping day


Sono quasi riuscita a finire alcuni lavoretti sui quali ero rimasta indietro: questi minibooks sono destinati a Tracy e a sua figlia. Glieli avevo promessi prima delle vacanze, ma per una ragione o per l'altra ho sempre dovuto rimandare...

I timbri usati sono tutti di Stampin Up, dai set "So many sayings" (la scritta sul minibook viola) e "Priceless" (il fiore nel cerchio).


Today I managed to finish some little things that I should have made a lot of time ago. These minibooks are for Tracy and her daughter. Well, better late than never!

All stamps are from Stampin Up: "kindred spirits" from the "So many sayings" set and the flower from "Priceless".

Il segnalibro con il suo bigliettino sono per Samantha. Le avevo mandato il blog candy insieme agli altri, ma il suo non è mai arrivato.

Ho cambiato il design del segnalibro perché mi ero un po' stufata del solito "modello". C'è qualcun altro che non ha ricevuto il suo blog candy?

This paperclip bookmark and its notecard are for Samantha. I sent her my first blog candy time ago, but she never received it.

I changed the design of the paperclip, I'm a bit tired of the first version...

Ho sempre un sacco di ritagli e avanzi di carta attorno. Ieri ho messo mano ad un certo numero di striscette bianche e ho deciso di provare una variazione sulla tecnica del finto acquerello, usando due blocchetti di acrilico di quelli che si usano per i timbri trasparenti ed alcuni pennarelli acquarellabili Impress.

Il risultato è la carta colorata sulla sinistra del biglietto. Ho fatto prove utilizzando diveri colori. Su alcune ho già stampato qualcosa, altre sono ancora intatte.


Penso che proporrò questa nuova tecnica in qualcuno dei corsi di stamping che tengo qui a Milano. Tra l'altro usando colori chiari secondo me può andare bene anche come sfondo o per fare embellishments per lo scrap.


I always have scraps of paper around. So I tried a new twist on the faux watercolor technique using two acrylic blocks and some watercolor markers. I made different strips of colored paper, stamped on some and left the others still untouched.


I think I'll show this technique in one of the stamping classes I teach here in Milan, because it's fun, easy and very quick!


9 commenti:

  1. These are great you have been busy, love your mini books and watercolor paper

    RispondiElimina
  2. greyt A.P.U
    hugs
    joan

    RispondiElimina
  3. Oh Dani.... ma un corso in veneto no vero?????

    Adoro la tua tecnicaaaaaa!!!!

    Baci
    Fiore

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia!!! Ma tu sei un vulcano di idee!!! Complimenti!!! Ho utilizzato il tuo template per quei piccoli minibooks da regalare (ovviamente ti ho citata nei credits) ed anche io li ho fatti quadrati... sono meravigliosi!!! Sei davvero geniale!!!

    RispondiElimina
  5. Concordo con Ellee! Sei geniale!

    RispondiElimina
  6. Una cosa più bella dell'altra, però ho delle domande: Il biglietto e il segnalibro, quale dei due è quale?? (Lo so sono una patata lessa;P)
    Poi parli della tecnica finto acquarello con i blocchi di acrilico... mimble.. nel senso che hai tamponato diluito e stampato direttamente con quelli???
    Il risultato comunque è magnifico!

    RispondiElimina
  7. Splendidi lavori!

    RispondiElimina
  8. Sei un vulcano di idee!!!! I tuoi lavori sono splendidi e gli sfondi con gli acquerelli fantastici.

    RispondiElimina
  9. wow!! sempre senza parole!!

    RispondiElimina