29 luglio 2010

Cricut Imagine

C'è una novità per quelle che stanno pensando di comprarsi una Cricut, e vogliono poter stampare e ritagliare immagini.

La nuova Cricut Imagine dovrebbe portare due cartucce di inchiostro (tricromia e nero - durata 150 pagine piene) e poter stampare in proprio ed in seguito ritagliare l'immagine.

Quello che ancora non è chiaro è se possa stampare e ritagliare anche files prodotti dall'utente, o solo immagini dalle cartucce apposite. Le voci dicono che ci saranno anche alcune cartucce di "riempimenti" che potranno essere usate per dare colore alle immagini contenute nelle vecchie cartucce.

Il prezzo non sarà sicuramente basso, ma per ora il vero limite mi sembra il dover per forza comprare le cartucce di immagini (a colori, che saranno sicuramente più care di quelle normali) e quindi l'essere limitata a disegni e colori specifici della cartucce.

Io continuo a stampare a parte e scontornare con la mia Cricut Expressions... ma mi sembrava doveroso passare la notizia.

Se volete dare un'occhiata, trovate un video qui. Quando avrò notizie più precise aggiornerò la pagina di informazioni sulla Cricut.

Alla prossima!

25 luglio 2010

Balsamo d'amicizia

Ieri sono arrivati i timbri che avevo ordinato l'ultima volta da Waltzingmouse (il set "Rescue Remedies") e ho pensato di dargli una botta d'inchiostro.

Si tratta di una serie di cinque "etichette" dal sapore un po' retro, che possono essere utilizzate per biglietti just because, come nel caso del biglietto azzurro e marrone, o su buste e pacchetti, come ho fatto sulla "genie bag" rosa e marrone che ho aggiunto sotto.

In origine avevo deciso di comprare questi timbri anche per usarli - naturalmente con colori più consoni - su alcune confezioni per Halloween... Per esempio pensavo a dei "tubi" di acetato con applicata un'etichetta, ma ora Waltzingmouse ha pubblicato gli sneak peaks dei sets per Halloween e mi sono innamorata sia delle etichette con il disegno elegante tipo le "Vampire Blood" e "Love Potion #9", sia di quelle fatte a cerchio e quadrato, da attaccare sui pacchetti.

Mi sa che mi tocca mettere via qualche soldo...

I colori usati nei lavori di oggi sono:
- per stampare etichette e sfondo: Versafine Vintage Sepia
- per dare colore allo sfondo: Distress "Tumbled Glass" e "Spun Sugar"
- per invecchiare: Distress "Walnut Stain"

24 luglio 2010

Waltzingmouse Halloween!



Andate a vedere subito sul blog di Walzingmouse, hanno cominciato a mostrare i primi sneak peeks dei timbri per Halloween! E non dimenticate di passare a vedere i lavori del suo design team:

Anya - Bonnie - Mona - Lisa - Julia - Lynn - Jennifer - Laurie

E il negozio online è tutto rinnovato!

23 luglio 2010

Cricut 101: domande e risposte

Ricevo spesso domande sulla Cricut, quindi ho pensato di preparare una specie di vademecum della macchinetta, che eventualmente aggiornerò in caso mi fossero richieste altre precisazioni.
Inizio con una premessa: la Cricut non è l'unica macchina del genere sul mercato, ce ne sono molte, con diverse prestazioni e caratteristiche che cercherò di mettere in luce (per quanto ne sono a conoscenza).
In generale, si può dire che le taglierine elettroniche sono in pratica del plotter che invece di disegnare tagliano. Tutte portano una lama, quasi tutte usano dei tappetini semi adesivi dove viene temporaneamente applicato il cartoncino da tagliare, e molte hanno a disposizione degli optionals che permettono loro di "disegnare" installando una piccola penna gel o un piccolo pennarello al posto della lama.
La Cricut può anche installare una punta da embossing, che però non ho provato in prima persona (serie di video dimostrativi qui). E' raro che queste macchine siano in grado di tagliare materiali spessi o fibrosi (cartone da legatoria, feltro spesso, stoffe grossolane).

A parte la Cricut Imagine - che è appena uscita ed è contemporaneamente stampante e plotter da taglio, ma usa solo le cartucce della casa, nessuna di queste macchine stampa in proprio. Al massimo scontornano e ritagliano disegni stampati in precedenza con altre stampanti normali. Gira voce che sia una macchina piena zeppa di problemi e non funzioni affatto bene…

La prima suddivisione importante è la flessibilità: alcune usano solo disegni forniti dalla casa su supporti ad hoc (schedine di memoria, cartucce etc.) ed in questo caso oltre all'esborso immediato per l'acquisto della macchina, vanno messi in conto i prezzi, spesso alti, delle immagini, che possono essere ridimensionate, ma non modificate.

Macchine che NON consentono il taglio 
di disegni personalizzati 

  • la Baby CRICUT (Provocraft): usa solo tappetini da 6x12 pollici (15x30 cm) e non permette di tagliare forme disegnate in proprio o scaricate da internet, e non ha una presa USB che le permetterebbe di connettersi ad un computer. Usa quindi le cartucce della casa.
  • la CRICUT Imagine della Provocraft, che stampa e scontorna, per ora usa solo le cartucce prodotte dalla casa (usa sia le cartucce dedicate, sia le vecchie cartucce Cricut) ed monta cartucce di inchiostro appositamente prodotte dalla HP. Quindi anche le cartucce di inchiostro devono essere comprate tramite la Provocraft.
  • la CRICUT Expression (Provocraft) di questa so qualcosa di più... ;-D
    Porta tappetini di taglio da 12x12 pollici (30x30 cm) e 12x24 pollici (30x60 cm), anche se l'area di taglio effettiva è di circa mezzo centimetro meno. Taglia carta, cartoncino abbastanza spesso, sughero in fogli, resina da timbri (fornita dalla casa), folders da embossing, tela di cotone montata su fibra adesiva.
    Non servono adattatori per la tensione, perché il suo cavo di alimentazione è come quello dei computer portatili, con l'adattatore al centro.
    Le immagini delle cartucce possono essere ridimensionate (in frazioni di pollici o in millimetri) e possono essere applicati degli effetti (Blackout / Shadow / Blackout Shadow su tutte, altri effetti particolari su singole cartucce).
    Prima la si poteva usare anche per tagli personalizzati ma la casa produttrice, Provocraft, ha recentemente citato in giudizio le ditte che commercializzavano i programmi che consentivano alla macchina di tagliare disegni e caratteri. Al momento si possono usare solo le cartucce originali di disegni (piuttosto costose).
    Attenzione: è necessario avere almeno una cartuccia (una qualsiasi) perché la prima operazione che la macchina fa all'avvio è controllarne la presenza. Peraltro la macchina è in genere venduta già con una cartuccia ma attente alle aste online, alcuni vendono solo la macchina.
  • la Eclips (Sizzix): usa solo le schedine di memoria vendute dalla casa produttrice.  

I software per Cricut
  • Design Studio
    E’ un programma totalmente inutile. Serve solo a "posizionare" sul tappetino una o più immagini da ritagliare, ma queste immagini devono venire dalle cartucce già comprate.
    Non consente l'importazione ed il taglio di files personalizzati. A mio avviso soldi buttati, ma naturalmente è un'opinione personale.
    Tra l'altro è fuorviante il fatto che il software mostri sempre tutte le immagini ed i fonts disponibili in tutte le cartucce prodotte dalla ditta. E' un modo per invogliare la gente a comprare le cartucce: ricordate che in realtà può mandare in taglio solo ed esclusivamente le immagini contenute nelle cartucce COMPRATE, e non le altre figure che mostra nell'elenco.
    Ora è stato sostituito da un programma online, Cricut Craft Room, che però ha le stesse identiche limitazioni di Design Studio.
  • Sure Cuts A Lot 2 (SCAL2). NON PIU' UTILIZZABILE
    Consentiva l'importazione ed il taglio di qualsiasi font installato sul computer, di immagini personali (files SVG) e l'applicazione a queste immagini degli effetti tipici della Cricut (Shadow / Blackout / Blackout Shadow) con possibilità di ulteriore personalizzazione, rotazione, flip, ridimensionamento, funzioni di riempimento con immagini (per massimizzare l'utilizzo del foglio da ritagliare), gestione dei livelli (per poter mostrare / nascondere parti dell'immagine (cosa utile per creare le piegature nelle scatoline)
  • Make The Cut (MTC). NON PIU' UTILIZZABILE
    Assimilabile in tutto e per tutto a SCAL, nell'ultimo periodo anche con funzioni più avanzate, e maggiori possibilità di disegno. Peccato non si possa più usare con la Cricut.

Macchine che consentono il taglio di disegni personalizzati

  • La Black Cat Cougar. La mia macchina.
    Avevo la Cricut, ma con il suo atteggiamento da bullo Provocraft me le ha veramente fatte girare ad elica. Quindi ho venduto la Cricut e comprato la Black Cat.
    La scelta migliore che potessi fare. Amo questa gattona… fa tagli perfetti anche su cartone spesso, taglia chipboard fino a 3 mm di spessore e perfino matboard (più sottile, però). E’ di una precisione sconvolgente, fa il print & cut con l’allineamento laser (non la lettura automatica dei crocini, che ha dei pro e dei contro. L’intervento umano in questo caso serve, ma i risultati sono spettacolari…)
    Ha una potenza di pressione di 950gr, contro i 450 della Cricut Expression, ma la precisione di Silhouette e Craft Robo e 600 livelli di velocità selezionabili. Taglia 13” per… quanto volete voi. Ha punte da embossing, da incisione, lame e portalame “di precisione”e può addirittura montare una fresa autoalimentata e tagliare metallo spesso o incidere placche. Viene venduta con il suo programma, ma funziona magnificamente anche con Make The Cut e Sure Cuts A Lot.
  • La Black Cat Lynx. La sorellina della Cougar, taglia 12” per… per quello che volete voi ma ha solo 450/500 grammi di pressione, e credo 300 livelli di velocità. Per il resto è molto simile alla Cougar, ha la stessa precisione.
  • Silhouette Cameo / Craft Robo. Sono nate per tagliare solo ed esclusivamente disegni fatti in proprio o scaricati da internet (ce ne sono moltissimi gratuiti e moltissimi a pagamento). Sono molto precise nel taglio ed hanno un programma proprio, che si scarica gratuitamente da internet.
    Pro: montano un sensore laser che individua i crocini di registro per permetterle di scontornare con precisione una figura stampata. In pratica nel programma della macchina si carica l'immagine e la si ridimensiona. Attraverso lo stesso programma la si manda in stampa su una stampante normale (in questa fase il programma aggiunge i crocini di registro sulla pagina stampata), poi la si manda in taglio nella macchina. La Silhouette Cameo, ultima uscita, usa tappetini da 12"x12" e taglia cartoncino fino a 300 g/m2.
    Contro: la versione "piccola" della Silhouette SD/Craft Robo non è pensata per tagliare cartoncini di un certo spessore, solo carta spessa o da scrap, e cartoncini leggeri. Inoltre il tappetino che portano è di dimensioni leggermente inferiori ad un foglio A4, di conseguenza la dimensione delle forme da ritagliare è limitata. Ad esempio, le scatoline che mi piace tanto disegnare possono essere ottenute solo in dimensioni molto molto piccole.
  • La Pazzles è una delle prime macchine del genere pensate per il mercato dell'hobbistica, ma ha pregi e difetti che le derivano dall'essere "figlia" di una macchina professionale. E' molto costosa, pesante e ingombrante, e per questa ragione l'ho scartata subito e non sono per questo informatissima. Pare però sia molto potente, tagli con facilità materiali spessi e sia abbastanza precisa nel taglio. Non so nulla in merito alla possibilità di tagliare immagini disegnate in proprio, se qualcuno può darmi questa informazione la aggiungerò qui.
  • La KNK Zing. Di design molto compatto, taglia 12”. Di solito le KNK sono buone macchine stando a quanto si legge in giro, ma non ho avuto modo di provarla o vedere suoi tagli. 

13 luglio 2010

Per Lucia, fatto!

Ho aggiunto il foglio pieno di rose, è nel boxino PDF, con il nome Sizzix3DRosesFoglioCompleto. Se ti servono modifiche fammelo sapere.

Party Favor / Basket (to be translated)


L'altro giorno parlavo con un'altra crafter di scatoline per piccoli oggetti. Mi ha chiesto cosa pensavo della dima "Party Favor" della Sizzix come portaconfetti per un battesimo.

Non ho saputo risponderle, perché non ho mai visto lo sviluppo di quella dima, e non so quanto sia "comoda" né quanti punti vadano incollati.

A mio parere questo è sempre il punto debole di ogni scatola: più punti incollati ci sono e più alta è la probabilità che si disfi se viene preparata troppo tempo prima del momento di consegnarla o se il contenuto è troppo pesante o ingombrante.

Per questa ragione, quando posso, preparo templates con i fondi "interlocking". Ci vuole un po' più di tempo per ritagliarle, ma un fondo di questo genere non ha bisogno di colla, è molto resistente ed è un secondo punto di accesso alla scatola, in modo che la si possa decorare a piacere, anche se la decorazione sigilla la parte superiore.

Partendo da questo presupposto, ho disegnato il template per una scatola dalla forma simile, con il fondo a incastro, e la troverete nella mia pagina dei templates.

Timbro: Cornish Heritage Farms "Fine Houndstooth"
Inchiostro: Distress "Pumice Stone"




Qualche giorno fa ho preparato anche il template di una "borsina" molto estiva. Se la volete scaricare, il template si chiama Flat Basket, e lo troverete insieme agli altri.

Anche in questo caso ho usato una delle roselline tagliate con la Cricut (ma ritagliabili anche a mano usando il PDF che ho preparato - Sizzix3DRose).

A questo proposito, nei commenti sul post in cui presentavo le roselline Lucia ha scritto che ha fotocopiato il PDF su carta decorata e ritagliato le roselline.

Può servire un PDF pieno zeppo di roselline in modo da minimizzare gli scarti quando si usa carta pregiata per prepararle?

Aggiornamento a seguito di richiesta: un file PDF pieno di roselline è stato caricato nel box "PDF", con il nome Sizzix3DRosesFoglioCompleto.

Timbri: Papertrey "A Little Argyle"
Inchiostri: Papertrey "Fresh Snow", Distress "Worn Lipstick



P.S.: guardate come mi tocca lavorare.... (ehm...)

06 luglio 2010

Compleanno morbido / Soft Birthday

Era un effetto che volevo provare da un po'. A volte mi piace uno sfondo timbrato, ma lo vorrei più morbido e discreto.

Così stavolta ho stampato i fiori (dal set Spunky Nature di My Cute Stamps) nei colori Impress Chocolate e Versacolor Sand e Sage e quando ho finito ho applicato al pannello di sfondo un foglietto di carta da ricalco, di quella che vendono in blocchi per i lavoretti di scuola.

Il risultato è uno sfondo un po' più opaco, ma molto più bello visto dal vivo (la foto non rende giustizia all'effetto).

Ho aggiunto la fascetta stampata con lo sfondo Hero Arts Designer Woodgrain e un bordino ritagliato con il punch scallop. La tag sovrapposta è ritagliata con la Cricut, una forma che ho ridisegnato da una fustella Sizzix e stampata con timbri dal set "Happy Everything" di Stampin Up.

Ho aggiunto all'elenco di download la forma della tag (nel file ci sono due diversi disegni), sotto il nome Curly Labels.



This is a trick I wanted to try: sometimes I make a stamped background, but the ink colors I have are too bright for the look I'm looking for.

So this time after stamping the background (I used stamps from the set
Spunky Nature by My Cute Stamps in Chocolate Impress and Sand and Sage Versacolor) I cut and adhered a sheet of tracing paper.

The result is a softer shade of the same colors, and I really like how it turns out (the photo doesn't do justice to the card...)

The brown strip is stamped using the Hero Arts
Designer Woodgrain stamp in Chocolate ink. The tag is cut out with my Cricut (I added the cut files to my 4Shared folder under the name "Curly Labels" - SCUT, SVG and PDF as usual) and stamped (SU "Happy Everything" set) in Chocolate and Olive ink.


Per Francesca: a domanda rispondo...

Un'immagine vale più di mille parole... E un intero video con l'audio quanto vale? ;-D



05 luglio 2010

Comunicazione di servizio - Cornish Heritage Farms

Ho letto un post sul blog della ditta di cui parlavo nel post precedente.

Chiuderanno il 15 luglio per fare l'inventario, poi riapriranno il 17 luglio con prezzi scontati fino ad esaurimento scorte.

Se c'è qualcosa che non volete assolutamente perdere forse conviene che lo compriate ora, perché anche le americane sciameranno come un'orda di cavallette ripulendo tutto al loro passaggio. Se invece volete solo provare a togliervi qualche sfizio sottocosto, conviene aspettare.

Data finale - se non cambiano idea - il 5 agosto.

04 luglio 2010

Rose 3D e un avviso

Com'è ormai tradizione, anche quest'anno mia mamma si fa il suo bel periodo in ospedale: protesi all'anca e successiva riabilitazione.

E - com'è ormai tradizione - faccio qualche cestino di cioccolatini per gli infermieri, che al Trivulzio dove sta lei sono sempre gentilissimi.

Ho trovato dei buonissimi tartufi al cioccolato (indovinate come faccio a sapere che sono buoni?) incartati uno ad uno. In principio volevo metterli in scatoline di forma un po' particolare, ma mi sono accorta che la loro forma e dimensione era un po' limitante, complice anche la confezione originale del cioccolatino.

Ho quindi optato per un evergreen: le scatoline a cuscinetto. Le ho tagliate con la Cricut, le ho assemblate e su un lato ho stampato con l'inchiostro marrone un timbro di sfondo Cornish Heritage Farms (Vintage Text Scrapblock).

E qui scatta l'avviso: Cornish Heritage Farms chiude. Basta. Finito. Si trasferiscono e vendono la ditta, e non si sa se qualcuno la comprerà e se continuerà a produrre i magnifici timbri che facevano loro. E' la vostra ultima occasione (saranno aperti fino al 15 luglio) per procurarvi gli straordinari timbri Scrapblocks e Backgrounders quindi se ne volete qualcuno affrettatevi! Ne vale la pena, ve lo garantisco. Io ne ho ordinato uno anche oggi (Newspapers Ads). Non potete immaginare quanto mi dispiaccia vederli chiudere!

La mia personale lista di "imperdibili" comprende:

Scrapblocks: (15 x 15 cm circa)
Pin Dots, Vintage Text, Stitches, Fine Houndstooth, Distressed Grid, Distressed Circles, Perfect Plaid, Paisley

Backgrounders: (11,5 x 15 cm circa)
Canvas, Weave, Polka Dots, Leaves 3

Tornando a bomba, per decorare le scatoline ho pensato di usare delle roselline di cartoncino dello stesso colore.

L'idea mi è venuta guardando una nuova dima della Sizzix, 3D Flower, e visto che non avevo voglia di spendere i soldi della dima quando ho già la Cricut, che me le può tagliare della dimensione che voglio, ci ho lavorato un po' su.

Ho quindi preparato i files nelle solite tre versioni (SVG, SCAL e PDF) e un piccolo video per mostrarvi come si assemblano.

Il disegno di base è semplicissimo, e si possono anche ritagliare velocemente a mano, dato che hanno una forma semplicissima e che non richiede particolare precisione.

Spero tanto vi piacciano!