22 dicembre 2009

Papertrey e Waltzingmouse

Ho finito i chiudipacco panna e marrone, che si accordano alla mia carta da regalo ed alle decorazioni di questo Natale.

Quelli a sinistra sono fatti usando del cartoncino naturale stampato con inchiostro Versafine marrone.

Si tratta dalla serie di timbri da bordo di Papertrey "Beyond Basic Borders". che qui ho rifinito aggiungendo della colla ed un po' di glitter Dazzling Diamonds. Il glitter non si vede molto nella foto ma dal vero dà un tocco scintillante molto natalizio.

La cosa curiosa è che sono timbri pieni con immagini incise. Qui sembra che siano a pois perché l'inchiostro White Snow di Papertrey, che ho usato sullo sfondo con i timbri Papertrey "Polka Dots Basic II" fa un effetto resist che impedisce al colore marrone di attecchire in profondità nella carta e lo fa assomigliare ad un beige chiaro.

Le scritte fanno parte del set "Signature Christmas" di Papertrey.

Il secondo set di chiudipacco, di cui vi mostro solo alcuni campioni, è fatto con i timbri Waltzingmouse, dai set "Sewing Box Christmas" (guantino, calza ed albero di Natale) e dal "Secret Set" (i due in basso).

Il Sewing Box è un set simpatico da usare, perché i timbri (che sono in origine "vuoti") possono essere usati come ho fatto io, mascherando e stampando immagini e sfondi per riempire gli spazi, o stampandoli e ritagliandoli da carte decorate, mischiando e scambiando i pezzi.

Ne ho fatto una versione anche così, con carte rosse e verdi su uno sfondo chiaro, ma ho dimenticato di fotografarli prima di consegnarli a chi li dovrà usare.











Ecco invece una delle piccole tags attaccate ad una scatolina ritagliata con la fustella Sizzix "Box #2". Piccola la scatola, piccolo il chiudipacco...

Ho ufficialmente finito la serie beige, quindi i prossimi biglietti e lavoretti useranno altri colori. Oserei dire che era ora...





09 dicembre 2009

Come ti uso il vischio / Mistletoe Rudolph...

Mi sono comprata il set di fustelline Sizzlit con il vischio. Erano almeno un paio d'anni che gli facevo il filo, senza mettere però mano al portafogli.

Oggi mi è saltata di nuovo davanti al naso e non ce l'ho fatta più: via, nel sacchetto!

Poi, mentre tornavo a casa in metropolitana, per passare il tempo, me la sono riguardata e improvvisamente oltre al vischio ci ho visto un bel palco di corna.

Perché non farne un Rudolph, la renna dal naso rosso?

Così arrivata a casa, in volata, ho punzonato diversi avanzi di cartoncino colorato, tagliato il mio vischio (doppio) e incollato tutto assieme, con qualche tocco di penna gel bianca.

Il tutto è finito su una scatoletta scherzosa, per piccolissimi regali di Natale. Sulla pattina della scatola (non ho resistito) ho stampato "sei sulla mia lista dei buoni", dal Secret Set di Waltzingmouse.





Today I bought a Sizzlit set of three dies just for the mistletoe branch that is on one of them.

Coming back home, I looked at it and I suddenly saw... antlers!

So as soon as I got home I took some punches (SU and Ek Success) and I made this little cute Rudolph. Then, since I didn't know what to do with it, I stuck it on a box, and I'll probably use it for one of those funny little presents that every year seem to be "just the right thing" for a relative.

As a final touch, I stamped on the box the 'You're on my "nice" list' stamp, from Waltzingmouse "
Secret Set".

Red ribbon, naturally.

07 dicembre 2009

Risposta per Giulia

Si, certo, sono compatibili sia i folders (leggermente più grandi di quelli originali Cuttlebug) sia le placche da embossing.

Funzionano nella Cuttlebug anche le placche Fiskars, se interessa, e in passato ho embossato pure con le placchette in metallo "classiche". Fanno un bell'effetto, ma lasciano il bordino di contorno. Qualche volta può essere carino, altre volte è limitante...

06 dicembre 2009

Bianco semplice / Simple & White

Semplice, e veloce da raccontare: embossing parziale con il folder "Finial Press" della Sizzix per Stampin Up, nastro marrone (Artemio) e timbro Papertrey (Signature Christmas) in inchiostro Versafine "Vintage Sepia".
Ho bisogno di semplicità...

Alberello "tondo" / Simple "circle" Christmas Tree

Un'ideuzza veloce, per chi ha a disposizione un punzone di quelli a cerchio scallop. Io qui ho usato il Circle Scallop Punch di Stampin Up.

Il sistema è semplicissimo: dopo aver marcato il centro di un cerchio scallop tagliare con una forbice delle fette con la base di un numero decrescente di scallops.

Il punch di Stampin Up ha in tutto quattordici scallops, che possono essere usati tutti per un alberello molto alto.

Infatti se partite come nella foto, con una fetta larga da cinque scallops, la seconda da quattro, poi tre e due, arrivate a quattordici...

Potete punzonare diversi cerchi da cartoncini in diverse sfumature di verde, e mischiare i colori, alternandoli nella forma o formando alberi in sfumatura.

Per fare il mio chiudipacco ho composto l'alberello e l'ho attaccato, usando un punto di colla in cima e due quadratini di biadesivo spesso nella parte bassa, ad un pezzo di bianco fustellato con una fustella Spellbinders (Labels 1) su cui avevo stampato la cornice coordinata (Waltzingmouse Stamps, "Labels 1")

Poi ho tagliato un pezzo di cartoncino rosso stampato in inchiostro rosso (VersaColor "Cardinal") con un timbro dal "Secret Set" di Waltzingmouse Stamps.

Un avanzo di cartoncino verde passato nel folder da embossing "Finial Press" della Sizzix fa da contrasto sullo sfondo.


A quick idea for a Christmas Tree made using a punchie from the Stampin Up Circle Scallop Punch.

Mark the center, then cut out with a cutter or scissors slices of different size counting the scallops. You can achieve a taller tree if you use all the 14 scallops of the punchie, cutting pieces of 5-4-3-2 scallops.

You can punch different shades of green cardstock and mix and match the colors, or you can stamp a white punchie with one or more background stamps, using colored inks of your choice.

Once the tree is complete give it a cone shape bending it or curling with a bone folder, then attach it to your card using a bit of snail glue on the tip and one or two dimensionals on the bottom center.

In my gift tag I stamped a frame from Waltzingmouse "
Labels 1" set in Cardinal VersaColor ink on white cardstock and I cut it out using my Spellbinders "Labels 1"

The red cardstock is stamped using a stamp from Waltzingmouse "
Secret Set" and cut using the same Spellbinders dies. The green scrap is embossed with a Sizzix "Finial Press" folder (Stampin Up).

29 novembre 2009

Biancaneve / Snowwhite

Oggi ho voluto provare un biglietto particolarmente semplice, con colori "invernali".

Avete in mente quelle giornate di dicembre in cui la neve, dopo aver coperto tutto di bianco candido, improvvisamente scintilla sotto un cielo sereno, di quell'azzurro leggero e deciso che fa sembrare tutto più nitido e pulito, perfino la città...

Con questo biglietto ho provato a ricreare questa sensazione.

Per di più è un biglietto velocissimo, che riducendo un po' le dimensioni può divenare un chiudipacco coordinato.

I timbri sono sempre quelli dei miei ultimi acquisti, dai sets "Very Vintage Christmas" e "Secret Set" di Waltzingmouse Stamps.

In questo periodo ho veramente pochissimo tempo per fare questi lavoretti, quindi sono tutte cose semplicissime. Appena avrò un po' più di calma, ho in mente diversi progettini un po' più laboriosi da iniziare.

24 novembre 2009

Stampin Up and Waltzingmouse...

Esco un po' dal tunnel del marrone beige perché comincia a diventare un po' ossessivo...

Ho deciso di provare a vedere come rende il timbro di sfondo Waltzingmouse (che sarebbe di Natale) in altri contesti, e dato che oggi ho ricevuto un set di Stampin Up che mi sono aggiudicata in un'asta eBay ho mischiato un po' le cose.

Dopo aver stampato con il solito inchiostro bianco su metà del biglietto il timbro "norvegese" (Waltzingmouse "Secret Set") ho aggiunto un pannello ritagliato con le dime Spellbinders "Labels 1" sul quale ho stampato il bordo coordinato (Waltzingmouse "Labels 1").

Le dime Spellbinders mi sono sempre piaciute, ma devo dire che la cornicetta colorata aggiunge molto come rifinitura. Mi fa pensare a quegli embellishments per scrap carissimi... Tra l'altro ho l'impressione che - anche solo stampate su cartoncino o ritagliate a mano - queste cornici potrebbero essere delle belle journaling boxes su un LO.

Dopodiché ho centrato a occhio la scritta (Stampin Up "All Holidays") che avevo inchiostrato con inchiostri diversi per evidenziare parti dell'immagine ed ho aggiunto i fiorellini (Prima Flowers).

Patty2: che ti credi, io baro: tengo i timbri raccolti in set in bustine da CD, divisi per marca e tipologia e con l'indicazione del nome. Ho i cartoncini divisi per sfumatura con divisori con il nome e cartelline per i ritagli in base alla famiglia di colore (rossi, verdi, blu, marroni beige, viola...). Ti risparmio il resto per pietà.

E comunque si, per queste cose ho memoria, ma per il resto... lasciamo correre.



I take a break from the brown-beige compilation, I'm starting to feel uncomfortable without a bit of color!

Today I received a new Stampin Up set (I love eBay auctions...) and I decided to try the "Norwegian Star" stamp from
Waltzingmouse "Secret Set" on a non-Christmas card. So I used it to cover half of the card base with my favorite white ink.

Then I added a panel cut and embossed with my "Label 1" Spellbinders dies on which I stamped the frame from
Waltzingmouse "Labels 1" set.

I always loved the look of the labels cut and embossed with my Spellbinders, but I have to admit that a stamped frame gives them a more complete and defined look, that makes me think of those ready made (and very expensive) scrapbooking embellishments. What I especially love of this stamp set is the variety of decorations and looks that it gives to the same basic shape: modern, romantic, cute... I can't wait to see next Waltzingmouse release, I really hope to see more Nestie-Friendly sets!

I eyeballed the position of the Friend stamp (Stampin Up "All Holidays") that I inked in two different pigment inks. Prima Flowers and a red brad complete the card.



Inks:
Papertrey "Fresh Snow Hybrid"
VersaColor "Lapislazuli", "Cardinal"

Cardstock:
Stampin up "Real Red"
Fabriano 220 g/m

22 novembre 2009

Chiudipacco alberello / Xmas Tree Mini Card

E avanti con i chiudipacco per Natale. In realtà più che un chiudipacco è una mini-card, dato che è di 9x9 cm.

Ho trovato una bella carta beige con le renne marroni che userò per tutti i regali, con fiocchi di nastro e organza panna e marrone scuro, quindi proseguo con questa combinazione di colori.

Ho usato di nuovo l'immagine di questo post, dal Secret Set di Waltzingmouse, ma stavolta ho ritagliato l'albero invece di lasciarlo nella sua forma "a goccia" (o a ferro da stiro... )

Ho alternato inchiostri marroni (Versafine Sepia) e bianchi (Papertrey "Fresh Snow Hybrid) su cartoncino naturale. E' difficile vederlo nella foto, ma se guardate bene lo sfondo, il timbro lungo (dal set Very Vintage Christmas di Waltzingmouse) è stampato una volta in marrone e le altre in bianco, per dare un po' di movimento e schiarire un po' il cartoncino.

Il fondo è un avanzo di Bazzill, uno dei tanti marroni, di cui non so il nome esatto. L'altro cartoncino marrone è una striscetta di cartoncino Bristol da poco, quello che ho preso in fogli grandi per fare le scatole segnaposto di Natale. Su questo ho usato una fustella da bordo della Ek Success che credo si chiami Wavy Border. Nastrino incollato con un glue dot.

Sono nel mio periodo "semplice"...


Another mini card that I'll use as a gift tag. I bought a very nice beige wrapping paper with brown reindeers that I'll use on all my gifts, so I'm going on with this color combo.

I used the same image in
this post, but this time I cut out just the tree. It's a very nice image from Waltzingmouse "Secret Set", a set that I'm in love with...

The background is stamped with a border stamp (from Waltzingmouse "
Very Vintage Christmas" set once in brown (Versafine Sepia), then in white (Papertrey Fresh Snow Hybrid ink) to lighten up and give some depth.

The base of the card is a scrap piece of Bazzill cardstock, and the darker brown strip is a leftover of a cheap cardstock I bought in large sheets to make
these placecard boxes for our Christmas table. I decorated it with a punch from EK Success, Wavy Border.

Very simple, but lately I like everything simple!

21 novembre 2009

Risposte su Waltzingmouse

FATACANTERINA: non è difficile comprare da Waltzingmouse: prova se ti viene più comodo così.

Clicca su
questo link, ti porterà a vedere tutti i set finora prodotti. Clicca sui set per vederli ingranditi.

Se decidi di comprare un set dopo aver ingrandito l'immagine clicca sul pulsante in basso a destra, quello con la scritta "Add to cart". Ti troverai nel carrello della spesa, con il (o i...) set che hai scelto.

Arrivata a questo punto:
  1. ti sembra già di sentir piangere il tuo conto corrente e ti ritiri in buon ordine.
  2. decidi che in fondo il tuo conto ormai è grande e qualche lacrimuccia non può fargli troppo male. Quindi ti tappi le orecchie e clicchi su "Go to checkout" per pagare.
  3. sei convinta che a dargli i vizi i conti correnti diventano insopportabili, così clicchi su "Continue shopping" e che si arrangi. E aggiungi altra roba.

Un servizio comodo è quello di conversione monetaria che trovi nel carrello. Infatti se clicchi su "Check price in another currency?" puoi inserire il totale del tuo carrello e convertire da sterline a euro per farti un'idea dell'esborso.

Finito di controllare il controvalore, appena sotto trovi il link "Return to your shopping cart", per tornare a torturare il conto corrente o dargli il colpo di grazia.

Le spese di spedizione le trovi
QUI, scendi fino a che non trovi "Europe". Il carrello della spesa le calcola direttamente ma se vuoi farti un'idea per decidere a cuor leggero...

Ah, niente fustelle qui, solo timbri clear.

20 novembre 2009

Snowflake Label

Come mi piace avere timbri coordinati con le Spellbinders!

Sto dando fondo alla mia scorta di cartoncino naturale Flora Noce, ma sono entrata nel loop e faccio un po' fatica ad uscirne: erano anni che non ne usavo!

Oggi (strano...) Waltzingmouse! Da quando ho ricevuto questi timbri mi si sono risvegliate le voglie creative. L'avrete notato, faccio quasi un post al giorno!

Per questo chiudipacco (un po' grande, ma dato che non faccio i biglietti per Natale i miei chiudipacco XL svolgono entrambe le funzioni...) ho usato il set "Labels 1", che guarda caso si adatta perfettamente alle dime Labels 1 di Spellbinders.

Il fiocco di neve viene dal set "Seasons of Love", e su entrambi i timbri ho usato polvere da embossing bianca. Dopo aver fuso la polverina ho acquerellato sul cartoncino un po' di Distress Ink "Frayed Burlap".

Il cerchio del fiocco di neve è ritagliato con un punch di Stampin Up, quello da 1,5".

Tutto montato con adesivo dimensionale su cartoncino "Always Artichoke" Stampin Up.

Credo sia tutto per oggi...


You can't imagine how much I love to have frame stamps that coordinates with my Spellbinders dies!

Another Waltzingmouse gift tag. I always make XL gift tags because I don't make Christmas cards, and in my tags I can write down my wishes and some thoughts.

I'm using a lot of Kraft cardstock, that's something I haven't done in ages, but since I got my first Waltzingmouse set I felt the urge to create, and it seems to me that these images give their best on this natural medium.

I used the "
Labels 1" set for the frame, and the "Seasons of Love" for the snowflake. After stamping the images I used white embossing powder and then applied a watercolor wash to the inner part of the frame and of the snowflake.

I layered everything with dimensionals and added a light green rhinestone right in the center.

The tag is cut from Stampin Up "Always Artichoke" cardstock.

That's all, folks...

19 novembre 2009

A Mondo piace il rosa...

A quanto pare, almeno a giudicare dal commento che ha lasciato nel post precedente.

Beh, il biglietto rosa non c'è più, l'ho consegnato e non posso riprovare a fotografarlo, quindi ho rifatto un biglietto con lo sfondo bianco/rosa su cartoncino naturale usando la stella norvegese di Waltzingmouse Stamps (dal Secret Set).

E' comunque difficile fotografare il rosa con una lampada a incandescenza. Questo ve lo posso confermare.

Posso anche dirvi che il bigliettino è molto più bello visto di persona, che in foto. I fiocchi di neve un po' incurvati spiccano tantissimo e i Dazzling Diamonds (glitter molto sottili e brillanti) brillano e scintillano. Fanno molto Natale, nonostante il rosa.

Il timbro principale viene sempre da un set Waltzingmouse Stamps (Seasons of Love). Gli ovali sono punzonati con i punches Stampin Up "Large Oval" e "Scallop Oval". Il pannellino rosa è ritagliato ed embossato con le Spellbinders "Labels 9". Dopo aver tagliato la forma più grande ho sistemato all'interno la stessa forma più piccola ed ho embossato tutto insieme. Fa una bella cornice multipla, vero?

In a comment Mondo wrote that the pink background I wasn't able to take photos of was probably great. I bet she loves pink... I don't have that card anymore, I already gave it away, so I made one more white and pink background using the Norwegian Star (that's the name 'I' call it) from a Waltzingmouse set (can you keep a Secret?).

This little notecard is much better in person, with the little snowflakes slightly bent and covered in Dazzling Diamonds. A lot like Christmas, tho Pink... ;-D

I die cut the pink panel using my Spellbinders "Labels 9". I cut out the large label, then added the smaller one in the center and embossed everything together. This gives a nice, large embossed frame to the piece.


Timbri/Stamps:
Waltzingmouse Stamps: "Seasons of Love" / "Secret"

Inchiostri/Inks:
Versafine "Vintage Sepia"
Papertrey "Fresh Snow - Hybrid Ink"
Stampin Up "Pretty in Pink Classic Ink"

Altro/Misc:
Spellbinders "Labels 9" dies;
Stampin Up "Dazzling Diamonds"

Punches:
Stampin Up "Large Oval" - "Scalloped Oval"
Carl "Small Snowflake"
Snowflake border" (senza marca - no brand)

17 novembre 2009

Altri chiudipacco / More gift tags


Oggi ho pasticciato con i timbri Waltzingmouse, in particolare con uno che ricorda da vicino una stella di tipo norvegese, come quelle che si trovano sui maglioni jaquard.

Ho stampato sul cartoncino craft la stella in inchiostro bianco, poi ho ristampato la stessa immagine in azzurro negli spazi intermedi.

Ho così ricavato una carta di sfondo molto economica, che può essere personalizzata cambiando i colori utilizzati.

Il secondo biglietto, il cui sfondo è fatto allo stesso modo, usa i colori bianco e beige. Le immagini principali vengono tutte dal Secret Set.

Qui ho aggiunto una cornice di forellini e il testo augurale in marrone. Avrei probabilmente dovuto tenere la scritta un po' più in alto, ma in origine avevo pensato di mettere l'alberello più centrale.

Ho fatto anche una prova con il rosa che è venuta benissimo, ma è praticamente impossibile fotografarla perché il rosa semplicemente scompare a causa della lampada inadatta che ho sulla scrivania...


Today I inked some of my new Waltzingmouse stamps, and I played with a large image that I wanted to use for my backgrounds.

It looks a lot like a Norwegian star, the ones that can be found on knitted jaquard sweaters.

Here I stamped it in white ink, then again in between with another ink. The first gift tag uses white and light blue, the second one white and sand beige dye ink.

I also made a white and pink version, but I wasn't able to take a photo of it with my tabletop light... the pink just desappears!

If you want to ask Santa to bring some of his North Pole brand images, ask Waltzingmouse, they know how to get in touch with him and his Elves! ;-D


Inchiostri/Inks:
Papertrey "Fresh Snow" hybrid ink
Versafine "Vintage Sepia"
Memento "Summer Sky", "Desert Sand"

14 novembre 2009

Chiudipacco / Gift Tags

Come ho precedentemente spiegato, di solito a Natale scelgo una combinazione di colori e faccio tutto coordinato.

In questo caso sono prove di chiudipacco, che ho fatto con i timbri che ho appena ricevuto da Waltzingmouse.

Sono timbri trasparenti veramente belli, spessi e resistenti, che prendono bene l'inchiostro e danno impronte nitide e perfette.

Inoltre - cosa che non guasta - si tratta di una ditta che ha sede in Irlanda, quindi la spedizione è competitiva, e la Dogana non ci mette becco...



As I explained before, every year for Christmas I choose a color combo and then I make everything coordinate. Another thing I choose is the style of the images, that I try to keep in every project.

This year I chose craft and brown for the colors, and for the style my new
Waltzingmouse Christmas stamps. I really love these stamps because they're nice and thick, they take the ink very well and always give a clean, perfect image.

Next step will be to try some stamped wrapping paper. Can you guess the colors? LOL

10 novembre 2009

Portatovaglioli / Napkin Star...

Ho ricevuto la mia prima spedizione da Waltzingmouse Stamps (ho messo il blinkie nella colonna di destra del blog, dove conto di mettere d'ora in poi i miei "negozi consigliati".

La cosa che mi piace di questa ditta, appena nata, è che la creatrice dei disegni usa le fustelle Spellbinders, e quindi fa timbri che definisce "Nestie Friendly", cioè in proporzioni e misura tali da adattarsi perfettamente alle fustelle della serie Nestabilities.

Oggi ho utilizzato il timbro a stella dal set "Seasons of Love" che ha al centro un cerchio nel quale possono essere stampate molte delle frasi contenute nel set.

Volevo però farne un portatovaglioli, quindi dopo aver stampato e ritagliato la stella ho usato i miei template a cerchio Coluzzle per fare due tagli nelle parti superiore ed inferiore del cerchio interno, in modo da lasciare il cartoncino collegato con due ponticelli laterali, non tagliati (come nello schizzo qui sotto).

Ho ritagliato un ovale con il mio punzone Large Oval di Stampin Up ed ho stampato sopra una delle frasi del set Seasons Of Love. Ho poi attaccato l'ovale alla stella con due brads dorati.

Il tovagliolo entra da sotto la stella nel taglio superiore ed esce sotto la stella dal taglio inferiore.



I received my first two Waltzingmouse stamp sets and I decided to use the star from the Seasons Of Love set to make a "napkin ring" for our Christmas table setting.

I stamped the star in Versafine Brown and I cut it out. One of the great features of these stamps is that they are designed to coordinate with the most popular Spellbinders "Nestabilities" dies.

I haven't received the Nestabilities Star set I ordered yet, but this shape is so simple that cutting it out isn't a problem...

I used my Coluzzle circle template to cut two slits along the upper and lower border of the center label (the red lines in the sketch), leaving a little bridge of cardstock on both sides.

Then I fed the napkin thru the slits and added on the front an oval punched out using a SU Large Oval punch, on which I used another stamp from the same Waltzingmouse set, attaching it
using two golden star shaped brads.

Quick and easy!

08 novembre 2009

Pensando al Natale / Thinking of Christmas

Finito Halloween, è ora di iniziare a pensare al Natale. La tovaglia di quest'anno sarà di un bel marrone, con tovaglioli (di carta) color panna. Di conseguenza qualsiasi cosa vada sulla tavola dovrà rispettare questi colori, per non stonare. Primo progetto: la scatolina porta cioccolato e segnaposto.

Il pezzo forte di questo lavoro è la Poinsettia tagliata con la dime Spellbinders, appunto "Nested Poinsettia". Sono in realtà tre fiori attaccati uno sull'altro usando i quadratini adesivi spugnosi. La poinsettia è ritagliata da un bel cartoncino naturale ("Flora Noce" di Impronte d'Autore) e sfumati nella parte centrale con una spugnetta e dell'inchiostro Distress "Antique Linen".

Il centro del fiore è fatto infilando cinque perline in plastica dorata e annodando poi il filo per ottenere un fiorellino a cinque petali. Ho incollato questo con la colla "Glossy Accents" della Ranger, che asciuga in modo completamente trasparente. Poi ho aggiunto un puntino di colla al centro e ho messo l'ultima perlina, quella centrale, che è un po' più piccola, e che rimane rialzata perché non può affondare tra le altre, lo spazio è troppo piccolo. Questo contribuisce a rendere il fiore ancora più tridimensionale.

Per la scatolina ho scelto una dima Sizzix che si chiama "Shaker Box". Si tratta di una scatola in un pezzo solo, con un coperchio a lembo superiore che una volta sollevato mostra la scatolina interna, con una finestrella sulla quale ho incollato un pezzetto di acetato con stampata una scritta augurale in inchiostro bianco.

Nella parte interna del pannellino applicherò poi un cerchio fustellato e timbrato sul cartoncino naturale in inchiostro marrone, solo che il timbro che aspetto non è ancora arrivato! Dentro invece andranno dei chicchi di caffé e un misto di frutta secca ricoperti di cioccolato fondente e bianco.

Non vi viene già l'acquolina in bocca?

Mancano solo le tags con il nome, per trasformare le scatoline in segnaposto.


After Halloween, now it's time to think of Christmas (we don't celebrate Thanksgiving in Europe...).

Every year I prepare little boxes or containers because it's a tradition - for my family - to have something "chocolate" on our Christmas table.

First of all we decide the colors of our Christmas tablecloth (that will remain on the table all day - mostly because we eat all day long). Then all the tree decoration, wrapping papers, centerpieces, gift tags, everything you can think of, will be made in the same color combination.

This year we'll have a nice dark brown tablecloth with cream napkins. This said, here is my first project: I used the new Spellbinders "Nested Poinsettia" dies with a natural cardstock. I lightly shaded the flowers sponging them with Antique Linen Distress Ink and then added some golden beads in the center.

For the boxes I used cheap cardstock sold in large sheets and a Sizzix Die (Shaker Box). This is a very cute and quick box, because it's all in one piece. If you already buy SU stuff you can also use the Bitty Box die, that is very similar in shape and size, tho it doesn't have the inner windowed panel.

I also stamped a Christmas text using white Staz-On ink on the acetate panel, and I will add on the inner side of the lid a die-cut stamped in brown as soon as I receive my Secret Set from
Waltzingmouse Stamps.

For the ones that don't know it yet, Santa and his Elves have a special set of stamps that they use to let the children (and the grown up children) know that Santa was there. To know the complete story you'll have to read and follow the instructions you'll find on Waltzingmouse blog
here and here. Waltzingmouse has been authorized by Santa to make a set that is "similar" to the Original North Pole set [wink].

In the box I'll put coffee beans, raisins and almonds covered in bitter and white chocolate.

29 ottobre 2009

Halloween Countdown


Visto che ormai siamo agli sgoccioli, vi propongo lavoretti praticamente già fatti. Queste scatolette possono fare coppia con quelle a pipistrello di ieri...

Spero vi piacciano anche queste!


A quick project for Halloween, this box can be paired with the one I posted yesterday.

I hope you like this little Pumpkin...

28 ottobre 2009

Bat box template

Visto che manca poco tempo ad Halloween posto subito il template che mi è stato richiesto.

Cliccate sull'immagine o selezionate "Bat Box" dalla lista dei download nella casella di 4Shared che ho aggiunto nella colonna sinistra del blog per scaricare il doppio template.

Spero vi piaccia!


Halloween is just around the corner, so I post now the template of the Bat Box.

Click on the above image or on the "Bat Box" line in the 4Shared widget I put in the left column of this blog.

Hope you enjoy this template!

Scatolina pipistrello / Bat box

Ho appena finito di disegnare il template di questa scatolina pipistrello che può contenere alcune caramelle o cioccolatini.

Le misure di base sono 5,5x4 cm, altezza circa 3.

Il template che ho preparato contiene un foglio con scatoline colorate come queste e uno con scatoline non colorate, per stampare il template su carta da scrap o su carta da decorare in proprio.

Il pipistrello verrà in nero comunque...

Posso postare il template se a qualcuno serve.


I just finished drawing the template for this Halloween Bat Box, that can hold a few candies or chocolates.

The base size is 2" x 1 1/2" and the closed box is approx 1 1/4" high.

The template I prepared contains two pages: the first one with two colored boxes, the second with two blank boxes, that can be printed on patterned paper or on plain paper to be decorated.

The bat will remain black anyway...

Template available on request.

26 ottobre 2009

Kit Kat Box Template

Ecco il template richiesto per fare le scatoline porta Mini Kit Kat. Possono naturalmente essere modificate per barrette di dimensioni diverse.

Questa è solo un'immagine segnaposto. Dato che Yahoo sta chiudendo gli account Geocities dove caricavo i miei files, stavolta ho dovuto caricare il file originale su 4shared.

E' la prima volta che lo uso per caricare, probabimente dovrete attendere qualche secondo perché il link appaia, dato che è un sito di hosting gratuito. Abbiate un po' di pazienza e riuscirete a scaricare senza problemi.

Ho aggiunto anche nel blog, nella colonna di sinistra, un widget dal quale potrete scaricare i miei templates. Mano a mano li trasfomerò tutti in PDF (per non avere problemi di adattamento delle misure con le stampanti) e li passerò tutto sotto 4shared. Così potrete trovarli tutti riuniti lì.


Il template di oggi è composto da due pagine: la prima vi mostra la scatolina dal lato esterno, con l'indicazione di dove fare le piegature e dove applicare la colla. Nella seconda pagina troverete un template già pronto da stampare su un cartoncino A4 per ricavare con pochi tagli e poche segnature cinque scatoline complete. Naturalmente dovrete stampare questo template sul lato interno del vostro cartoncino "buono", specialmente se usate carta da scrap, in modo che l'esterno non rimanga segnato.

Fatemi sapere se vi piace...

25 ottobre 2009

Fagotti di Halloween... finiti!

Ecco qua, finiti i fagotti di Halloween. In origine dovevano essere delle borsette, ma un impegno improvviso mi ha tolto il tempo di finirle, quindi sono state convertite in volata in fagotti chiusi col nastro.

All'interno di ognuna ci sono tutte le confezioni che vi ho mostrato nei giorni scorsi, quelle con le coppette rotonde, le scatoline a cuscinetto, quelle che sembrano pacchetti di sigarette e i sacchettini con il teschio.

I fagotti di stoffa nera sono bordati con un nastro a filet nel quale ho fatto passare nastrini in raso lavanda e verde oliva. In fondo ho attaccato dei pipistrelli di stoffa arancione ritagliati con la Cuttlebug ed incollati con una piccola Xyron di quelle che si usano per fare gli adesivi.

Nel nastro di chiusura è inserita una tag ritagliata con la Cuttlebug e le fustelle "Labels One" di Spellbinders, stampate con i timbri Papertrey Ink.

Ri-posto la foto delle confezioni con il teschio, rifinite con la colla glitter negli occhietti (orripilante andante) e con la piccola scritta sul lato sinistro.






Timbri/Stamps:
Papertrey: Vintage Labels, Spooky Sweets II, Polka Dot Basics II

Inchiostri/Inks:
Versafine Black
Papertrey "Fresh Snow" Hybrid inkpad

Altro/Misc.:
Spellbinders: Nestabilities "Labels One", "Labels Nine"

23 ottobre 2009

La serie continua...

Devo pur riempirle le borsine di stoffa di Halloween... quindi beccatevi l'ennesima confezione.

Questa volta il solito cartoncino naturale stampato in bianco è tagliato ed embossato con le fustelle Spellbinders.

Questa forma è bellissima: si tratta delle Labels Nine, e oltre a poter essere usate sui biglietti e sui LO, sono simpatiche anche come topper per le buste, come in questo caso.

Tra l'altro la forma particolare consente di scegliere in quale verso piegare a metà, ottenendo due effetti molto diversi tra loro.

Sul topper ho incollato un piccolo teschio (eeek) di metallo, attaccato ad un laccetto. Da quello che ho visto qui a Milano i teschi ultimamente vanno per la maggiore tra i ragazzini e non solo. Ne ho visti sulle borsette, sulle felpe, sulle borse, come fibbie delle cinture... dappertutto!

Mamme e maestre permettendo, potrebbero attaccarseli allo zaino o all'astuccio. Un particolare che manca alla foto attuale sono i diamantini a mo' di occhi. Non ci crederete, ma stanno bene. Specialmente in viola e rosso cupo.

Macabro, certo, ma stylish. E poi sdrammatizzano un po', il che non guasta in questo caso.

Mi riservo di ricaricare un foto fatta con una luce decente. Anche perché nel frattempo ho aggiunto anche una piccola scritta di Halloween sul topper perché mi sembrava un po' troppo vuoto...


Timbri/Stamps:
Papertrey: Polka Dot Basics II

Inchiostri/Inks:
Versafine Black
Papertrey "Fresh Snow" Hybrid inkpad

Altro/Misc.:
Nestabilities "Labels Nine" Spellbinders

19 ottobre 2009

Papertrey Halloween II

Altra confezione-dolcetto. Di solito quando comincio con un tema, se le confezioni devono comparire insieme, cerco di mantenere lo stesso schema di colori e di decorazione, in linea di massima.

Questa "scatola" in realtà è solo una striscia di carta ripiegata su se stessa e stampata. L'unica aggiunta è il pezzettino di carta verde sulla pattina.

Per la struttura ho usato la carta "Flora" color noce, stampata con i cerchietti in inchiostro bianco e poi sovrastampata in nero.

Il pezzetto verde è cartoncino Wild Wasabi di Stampin Up, anche lui stampato a cerchietti in inchiostro bianco.

Una volta aperta la scatola si può vedere (e afferrare) la barretta al cioccolato contenuta, che è tenuta al suo posto da due striscette laterali, prolungamento della striscia di carta.

Si tratta di un Mini KitKat, che è lungo e molto piatto, quindi questo tipo di confezione era particolarmente adatto allo scopo.

Invece per impacchettare i Mini Mars, che sono corti e cicciotti, ho preferito una classica pillow box, e per riprendere il colore verde ho aggiunto uno dei soliti cerchi con bordo scallop.

Ho stampato i soliti cerchietti bianchi, ma questa volta ho creato una carta di sfondo stampando ripetutamente la scritta e i separatori in diagonale.

Sui lati di tutte le confezioni una spugnatura in Distress Frayed Burlap e Black Soot dà un'aria più usurata e crepuscolare.
















Ora devo pensare ad una confezione per i Chupa Chups e una, che probabilmente sarà un sacchettino, per le "more" di liquirizia. Che si sa, son nere e quindi adattissime all'occasione!

Serve un template per la finta scatolina dei mini KitKat?

Ah, Michi... quella dei nastri al chilo è un'esagerazione tipica della sottoscritta. In realtà sono nastri di qualità bassa, di semplice raso o viscosa, comprati sul mercato in rotolini da 10 metri a 50c. Che confrontati con i prezzi dei nastrini "americani" da scrap sono praticamente prezzi al chilo.

Certo, non sono gli stessi nastri, ma per l'uso che ne devo fare io sulle scatoline fanno egregiamente il loro mestiere!


Timbri/Stamps:
Papertrey: Polka Dot Basics II, Vintage Labels, Spooky Sweets II

Inchiostri/Inks:
Versafine Black Papertrey "Fresh Snow" Hybrid inkpad Ranger's Distress: Frayed Burlap, Black Soot

Altro/Misc.:
Martha Stewart "Drippy Goo" border punch
Stampin Up 1 3/8 circle punch

17 ottobre 2009

Halloween Papertrey Style (with a Stampin Up twist)

E' ora di pensare ad Halloween (e sono già in forte ritardo!)

Quest'anno ogni dolcetto sarà impacchettato separatamente, e poi inserito in una apposita borsina cucita e decorata (non aspettatevi molto dalla borsina, non sono portata per il cucito...)

Questa è la prima confezione, e come dice il titolo del post è un Halloween fatto quasi tutto con i timbri Papertrey. In più ho usato del cartoncino verde e le coppette per dolci di Stampin Up.

La confezione è formata da un cartoncino piegato ed incollato in modo da formare ua bustina senza fondo, con due fori combacianti. All'interno scorre una tag che chiude il foro, in modo che il dolcetto non esca finché il nastro non viene tirato.

Ho stampato i pallini in inchiostro bianco sul cartoncino chiaro poi ho aggiunto la scritta e spugnato dell'inchiostro nero sul fondo, per un paio di centimetri.

Con lo stesso timbro a pallini e lo stesso inchiostro bianco ho stampato su un pezzetto di cartoncino verde, che poi ho rifinito con una fustella da bordo sul fondo.

Ho forato prima i cartoncini chiari con una fustella tonda, poi ho attaccato momentaneamente al suo posto il cartoncino verde con un punto di colla. in modo da poter usare il foro già fatto nel cartoncino chiaro come guida per forare anche il verde. Ho staccato il verde, incollato la coppetta autoadesiva ed incollato definitivamente sopra il pezzo verde.

Per rifinire ho tagliato una strisciolina sottile di cartoncino nero che ho incollato tra il verde e la scritta. Come ultimo tocco ho spugnato i bordi con del marrone e del nero, per dare un'aria più cupa e sepolcrale. In fondo è Halloween!

Caramella mostruosa comprata alla Coop, nastro da un euro al chilo... ;-D


Timbri/Stamps:
Papertrey: Polka Dot Basics II, Vintage Labels, Spooky Sweets II
Inchiostri/Inks:
Versafine Black
Papertrey "Fresh Snow" Hybrid inkpad
Ranger's Distress: Frayed Burlap, Black Soot
Altro/Misc.:
Martha Stewart "Drippy Goo" border punch
Stampin Up 1 3/4 circle punch

01 ottobre 2009

Scatolina per battesimo

Mi sono state chieste delle scatoline per confetti per un battesimo. La mamma ci vorrebbe del verde, è un maschietto... quindi mi cascava a fagiolo della carta da scrap azzurra, verde e arancio che avevo da parte.

Dopo aver tagliato con la Cuttlebug le scatoline (Pillow Box della Sizzix) in cartoncino bianco, le ho embossate con il folder "Swiss Dots" della Cuttlebug.

Poi ho aggiunto la fascetta centrale, un nastro per tenere chiusa la scatolina e un fiore di cartoncino bianco. Il fiore è tagliato con una fustella della serie embosslits della Sizzix, che in una sola passata taglia il fiore e fa l'embossing dei bordi.

Sopra il fiore, a riprendere i colori della fascetta un "bottone" in cartoncino ed epoxy attraverso il quale passa il nastro. Il bottone (Artemio) fa parte di una confezione da trenta pezzi, di forme e decorazioni diverse, in nuances di colori coordinate. Sono decorazioni poco costose e hanno il pregio di essere sottilissime ma abbastanza resistenti.

Spero che alla mamma piacciano...


I was asked for some little pillow boxes for confetti for a baptism. This mom, a friend of my niece's, loves green, and asked to have a bit of this color on the favors. That's why I decided to try some scrapbook paper that I already had, and that has some green, some light blue (it's a boy) and orange.

After cutting the box (Sizzix "Pillow Box" Bigz Die) I embossed it using a Cuttlebug folder, "Swiss Dots".

I added the paper band, a ribbon that keeps the box closed and a white cardstock flower, cut and embossed using a Sizzix Embosslit. The last touch is a little epoxy button which I fed the ribbon through.

Quick and green...

18 settembre 2009

Scuse...

Prima di tutto mi scuso con Anto86 e Sabrina, che hanno scritto domande nella mia C-box e non hanno avuto risposta celere.

Il fatto è che non sono passata sul blog per un po' di giorni per vari motivi, e quindi non mi sono accorta delle domande. Era già successo in passato, ed è la ragione per cui tempo fa avevo tolto la C-box. Ed è il motivo per cui la toglierò di nuovo ora.

Anto86 e Sabrina, se vi servono ancora informazioni o consigli, scrivetemi in privato, l'indirizzo è in alto a destra nel blog.

Mi scuso di nuovo!

08 settembre 2009

Razzle Dazzle...

Per chi se lo chiedesse, non è che mi sono inciampate le dita scrivendo il titolo: è proprio il nome del set Stampin Up del quale fa parte il timbro usato su questo biglietto.

Ho iniziato stampando sul fondo in cartoncino (Stampin Up Purely Pomegranate) uno degli sfondi di Cornish Heritage Farms, Polka Dots Backgrounder in inchiostro Impress Garnet.

La carta di sfondo è stampata con la laser e viene dal set di carte digitali di Peppermint Creative "October Rust". L'ho tagliata usando la dima "Top Note" prodotta dalla Sizzix in esclusiva per Stampin Up.

A dire la verità non vedo l'ora di ricevere le Labels 8 di Spellbinders che ho ordinato. Hanno la stessa forma di questa, ma naturalmente sono vendute in set da 6 on la possibilità dell'embossing sul bordo, che le rende speciali!

Altre Spellbinders che aspetto con ansia sono le Labels 9, che hanno una forma - secondo me - bellissima. Le ho viste e ordinate: un colpo di fulmine. Tocca darsi agli straordinari forzati.

Tornando al biglietto, il timbro è colorato direttamente su gomma con i pennarelli Impress Olive, Autumn Leaf, Carmine e Peony Pink, per riprendere un po' i colori della carta di sfondo.

Piace?

Very simple card, made for my sister's birthday.

I used Stampin Up Purely Pomegranate cardstock for the base of my card, and I stamped it with a Cornish Heritage Farms stamp (
Polka Dots Backgrounder), using Impress "Garnet" ink.

Then I cut out a layer from laser printed paper (Peppermint Creative "
October Rust") using my SU exclusive Top Note Sizzix die. I like it, especially for the faux stitching on the border, but I must say that I can't wait to receive my new Spellbinders "Labels 8" dies. They have this same shape, but are sold in a set of six dies and have the usual edge embossing feature that's absolutely great.

I also ordered the "
Labels 9" set, it was love at first sight!

"Razzle Dazzle" is the name of the Stampin Up set that contains the stamp I used this time. I colored directly on the rubber using my Impress markers: Olive, Autumn Leaf, Carmine e Peony Pink, chosen to match the printed paper.
Hope you like it!

02 settembre 2009

Dada...

Ogni tanto rispolvero i vecchi timbri, di quando compravo più che altro soggetti da collage stamping, anche se allora usavo molto di più il cartoncino glossy...

Dopo aver preparato la carta con il solito sistema della candelina IKEA e dei Distress Inks spugnati ho stampato uno sfondo di testo Cornish Heritage Farms e un timbro "tela" ritirato di Hero Arts, zig zag di Impronte d'Autore in Versafine Marrone.

Su tutto ho stampato in modo casuale quattro immagini tratte da un cubo di Stampers Anonymous in Versafine nero.

Con lo stesso inchiostro ho stampato il testo circolare, dal set "Free Spirit" di Close To My Heart. Il matting viola sotto il testo è tagliato con le forbici decorative scallops e il rametto giallino sotto il fiore con una fustella Sizzlit. Fiori Prima Flowers e bottone Making Memories.



Sometimes I take out my old stamps, the ones I bought when I was in collage stamping and used almost only glossy cardstock.

After preparing my background paper using a party light and some sponged Distress Inks, I stamped different images in Versafine Brown ink: a text background (Cornish Heritage Farms) and a mesh background (Hero Arts).

Then, in Versafine Black, I added the images from an old Stampers Anonymous cube, a violet matting cut using scalloped scissors, and a circular text from a CTMH set. Then the little branch
die cut (Sizzlit) in Barely Banana cardstock and some Prima Flowers with a Making Memories button on top...

Faux stitching in white Uniball Signo.


Timbri/Stamps: Cornish Heritage Farms "Vintage Text"; Hero Arts "H3317 - Delicate Woven Fabrics"; Stampers Anonymous "CB20 Mail Art Cube"; Close To My Heart "Free Spirit"

Inks: Distress inks Spiced Marmalade, Dusty Concord. Versafine Brown, Versafine Black.

22 agosto 2009

Arancio?

Si, beh, giallo e arancio non sono esattamente la mia combinazione preferita, ma ci sono biglietti che nascono da soli, come vogliono loro.

Mettendo a posto i miei avanzi ho trovato un pezzo di cartoncino arancione scuro, così ho approfittato per vedere come prende su un colore "medio" l'inchiostro bianco ("White Snow" Perfect Match di Papertrey, sfortunatamente lo vendono solo loro...). Il fiore di sfondo è parte del set Fifth Avenue Floral di Stampin Up.

Visto che non era venuto male ho deciso di provare con un timbro pieno, che mi consentisse di giocare con i colori.

Ne ho scelto uno dal set Upsy Daisy di Stampin Up, e l'ho colorato con i pennarelli acquarellabili Impress. Ho usato Lemon Yellow, Tangerine, Autumn Leaf e Carmine. Ho spruzzato dell'acqua sul timbro prima di stampare, e l'ho lasciato appoggiato sul cartoncino bianco per qualche secondo, per ottenere un effetto più acquarellato.

La scritta, dal set "Dreams du Jour" di Stampin Up, è inchiostrata in Versafine nero.

Ho aggiunto i bordi in cartoncino bianco, decorati con il border punch "Dotted Wave" di Fiskars, ed ho montato tutto su un biglietto quadrato ricavato dal cartoncino Barely Banana di Stampin Up. Il nastro è cinese, comprato a rotoli qui a Milano e pagato pochissimo, il che non guasta...

09 agosto 2009

Un timbro, due anime

Mi si è sposata anche la nipotina. Son cose che ti segnano... ma sono davvero così vecchia? ;-D

Comunque, senza entrare in troppi particolari, è stata una giornata luminosa e gioiosa, lo sposo aveva la faccia soddisfatta di quello che ha appena scalato l'Everest e la sposa era meravigliosa.

Mo' non vi azzardate a pensare "eh beh, sfido che lo dice, è sua nipote..."

Fosse meno timida metterei qui un paio di sue foto ma so che non apprezzerebbe, quindi vi tocca credermi sulla fiducia. In ogni caso, nella mia esperienza, ha dato un nuovo significato alla parola "raggiante": era un piccolo sole che fluttuava intorno illuminando gli amici con i suoi sorrisi e la sua grazia spontanea.

Lei ce l'ha, non come la zia. O ci nasci, o rinunci.

Da parte mia ci ho rinunciato.

Per la curiose, aveva un vestito semplicissimo e molto elegante, in seta coperta di velo d'organza di un color panna chiarissimo, senza maniche e con una scollatura incrociata a drappeggio, sottolineata da una fascia in seta, da cui partiva la gonna che le scivolava morbidamente addosso, per finire in un accenno di strascico a punta.

La mia piccola Venere.

Comunque, anche se le foto non posso farvele vedere, ci ho già fatto un mini scrapbook-in-a-tin. Nella scatoletta di alluminio che vedete in alto è incollato un album a fisarmonica, e ogni pagina è commentata o decorata (o entrambe le cose). Il timbro principale è di Verve Stamps ("Seeds of Today"), inchiostrato in Versafine "Brown" e "Cardinal". Un occhio attento potrà notare sotto la scritta le margherite (Stampin Up "Upsy Daisy" stampate con l'inchiostro "Pink Pirouette" sempre di Stampin Up.)

Le labels sono ritagliate ed embossate con la Cuttlebug e le fustelle "Labels Four" di Spellbinders. Sotto avanzi di carte da scrap e nastri presi qua e là.

E dato che per ottenere determinati effetti nell'album ho stampato diverse pagine completamente in carta fotografica, ho usato alcune tecniche di sfondo che si usano per fare gli sfondi con il cartoncino glossy, e mi è avanzato qualche pezzetto.

E vi sembra che lo butto? Ma chi sono io, Babba Natale? Lo sfondo verde/rosa su glossy è uno di quelli che ho usato nelle pagine all'interno, poi ci ho sovrastampato un timbro di sfondo (Cornish Heritage Farms: "Stitches Scrapblock") in inchiostro Distress "Fired Brick".

Il timbro principale è lo stesso, inchiostrato con il Distress ("Worn Lipstick"). Poi ho ripassato le parole flowers e today con il pennarello Impress "Garnet".

Il tutto montato su normalissimo cartoncino Pigna 220 tagliato a biglietto.

Fiori "Prima Flowers", brillantino cinese.

26 luglio 2009

Poco stamping... / Almost no stamping

Pochissimo stamping per questo biglietto che gioca soprattutto sui colori dei fiori.

Ho usato alcuni dei miei Prima Flowers, al centro dei quali ho incollato delle perline.

Il fondo è il cartoncino rosa sul quale ho sovrastampato in bianco ("Fresh Snow" Perfect Match Ink di Papertrey Ink) uno sfondo a righette (Weave Background di Cornish Heritage Farms).
Una volta asciutto l'inchiostro bianco ho stampato la scritta (Hero Arts F3607 "Love border") in inchiostro Versamark, e poi ho aggiunto polvere da embossing bianca.

La striscia decorativa in cartoncino verde è ottenuta con una fustella da bordo ("Doily Lace Edger" di Martha Stewart) sulla quale ho incollato un pezzetto di una vecchia bordura di pizzo che avevo in casa da anni.

Tra una settimana inizio le ferie: forse riuscirò a trovare il tempo di fare qualche lavoretto...

13 luglio 2009

Biglietto meno veloce...

Questo è meno veloce... lo so che non si vede, ma ci sono ben quattro pezzi decorati, stampati, spugnati, sui due lati dell'acetato di sostegno.

Il grosso del biglietto è vigliaccamente scopiazzato da uno visto su internet, di cui non ricordo autrice o indirizzo. Appena li ritrovo integro il post.

La parte "originale" è la carta, che come sempre è fatta da me. Questa volta ho stampato perfino con la carta a bolle, che avevo tenuto via ma non ancora mai usato.

Completa lo sfondo il solito timbro "Sanded" di Stampin Up, che ho inchiostrato solo sui bordi in modo casuale, per lasciare aree scoperte - e più chiare - al centro.

I colori usati sono Stampin Up Bashful Blue e Soft Sky. Timbro Sanded stampato in Distress "Frayed Burlap". La cornice è tagliata con una fustella Sizzix sottile (Sizzlit) della serie "Hello Kitty".


I simply copied this card I saw somewhere on a blog. I don't have the link anymore, but I'll try to find out who to credit for the original idea. Should someone know the exact link, can I ask to leave it in a comment so that I can give the due credit?

Paper stamped (plastic bubble wrap) and sponged in Stampin Up Classic Bashful Blue and Soft Sky, then stamped again (Stampin Up "Sanded") in Distress Frayed Burlap, leaving the center of the stamp uninked to make a frame.

Scalloped background cut using a Sizzix thin die (Sizzlit) from a "Hello Kitty" border collection.

10 luglio 2009

Risposta per Lucy

Si, si possono usare diversi tipi di inchiostro. Io ho usato i Distress perché lasciano meno aloni sulla polvere da embossing, e non le tolgono l'aspetto lucido.

Infatti i pigmenti (Versacolor, Fluid Chalks, Paintbox, Palette etc.) tendono a ungere le polveri da embossing, e gli Impress e i Vivid (detti "ad acqua") spesso contengono tinture particolarmente tenaci, che lasciano aloni sulle aree bianche embossate.

In questi casi conviene dare una passata con carta morbida asciutta per assorbire il colore in eccesso sulle aree embossate, poi ripetere con carta appena inumidita per togliere unto e aloni colorati.

09 luglio 2009

Spugnato / One Layer Sponged Card

Secondo biglietto fatto in corsa l'altro pomeriggio. Dato il poco tempo, ho scelto una tecnica velocissima.

Ho stampato i fiori usando l'inchiostro Versamark per far aderire la polvere da embossing bianca.

Poi ho messo dei post-it sul biglietto in modo da chiudere i fiori in un rettangolo, ed ho poi spugnato tre diversi colori di inchiostro Distress Ink.

La scritta stampata in nero Versafine sotto l'immagine completa il biglietto minimalista.

Come questo post...






Timbri/Stamps: Stampin Up "Upsy Daisy", "Live Like You Mean It"

Inchiostri/inks: Distress Inks "Peeled Paint";"Spiced Marmalade", "Broken China"; Versamark (for the embossing); Versafine Black.

Polvere da embossing bianca/White embossing powder.

08 luglio 2009

Finto acquerello / Faux watercolor

Ho tre biglietti da postare, li ho dovuti fare in corsa sabato pomeriggio per consegnarli domenica...

Per evitare post lunghissimi li dividerò in tre giorni, e partirò da questo perché mi è stato chiesto se è possibile usare i pennarelli direttamente sul timbro.

Si, si può, e questo è un esempio del risultato. Tra l'altro è una tecnica velocissima, che a prima vista dà immagini che ad un occhio [molto] inesperto possono sembrare veri acquerelli.

Si colora il timbro con gli acquerelli e poi si hanno due scelte.

Se si vuole un'immagine dai contorni netti e definiti ci si limita ad alitare un po' di volte sul timbro, per aggiungere umidità e riattivare i colori che nel frattempo potrebbero essersi asciugati sulla gomma. Non esiste il numero giusto di alitate... semplicemente alla fine la superficie del timbro deve essere abbastanza lucida. Fa meno "acquerello", ma ha il pregio di poter applicare diversi colori in modo selettivo e abbastanza preciso. Se volete sfumare, beh, sfumate sulla gomma. Se usate i pennarelli acquarellabili, potete anche passare con quelli chiari sopra gli scuri, tanto si puliscono sfregandoli un po' sulla carta. Non esagerate però...

In alternativa, per ottenere un acquerello più liquido ed imprevedibile, spruzzate dell'acqua (spruzzatori del profumo o dei detersivi vanno bene, più il getto è impalpabile meglio è, il massimo sono i nebulizzatori) e quando la superficie del timbro è ben bagnata appoggiatela con delicatezza sulla superficie da stampare e lasciate in posizione qualche secondo. Sollevate il timbro tirandolo verso l'alto e tenendolo orizzontale, In questo modo il risucchio della gomma sull'impronta timbrata dà degli effetti carini.
Se volete sfumature, aggiungete pure con libertà i colori sulla gomma e non preoccupatevi di sfumarli prima, lo farà l'acqua per voi. Lasciate asciugare appoggiato su un piano per evitare che il colore coli e usate carta da acquerello o cartoncino di buon spessore, perché l'acqua può incurvare e increspare i cartoncini leggeri.

Timbri/stamps: Penny Black 2664L "Iris"; Stampers Anonymous G3-835
Colori/inks: Versafine Black
Pennarelli/markers: Impress Olive Green, Bottle Green, Cupid Pink, Carmin, Peony Purple.

06 giugno 2009

Glossy

E' un po' di tempo che non usavo il cartoncino glossy, quello per intenderci simile alla carta fotografica.

Così ieri l'ho ripreso per fare un biglietto a Janet, che mi ha gentilmente mandato un pacco gigantesco di carte marmorizzate fatte a mano da lei!

Le carte sono semplicemente stupende, e sono una quantità: ho praticamente coperto tutto il tavolo per fotografarle, e gran parte della carta era sovrapposta per farci stare tutto!

Guardatele con attenzione... sono tutte così diverse una dall'altra, e molte sono marmorizzate su entrambi i lati, e sarebbe difficilissimo decidere che lato usare!

Tra l'altro quella davanti, chiara con le nervature rosse e verde salvia, che fa tanto "giapponese" sarebbe perfetta per un progetto che ho già in mente da un po'.

Sono così belle che non potrò mai usarle per fare biglietti, sarebbe uno spreco imperdonabile. I biglietti, si sa, sono roba che dura un attimo, il tempo di riceverli e vengono generalmente buttati, specialmente dalle persone che non si rendono conto di quanta passione, tempo e affetto vengono messi nelle nostre piccole opere. E tempo e talento servono in quantità per creare queste carte così uniche.

Quindi ho intenzione di tenerle per pagine di scrap o per altri progetti destinati a durare nel tempo.

Il biglietto è semplicissimo, con il glossy bianco sporcato con diversi colori di Fluid Chalks. Il fiore (Penny Black 2960K "Moments") e il sigillo (Penny Black 2937D "Luck") sono stampati usando i pennarelli (Impress Peony Purple e Violet) sulla gomma del timbro. Lo sfondo (Stampin Up "Sanded") è sovrastampato in inchiostro Impress Chocolate e la scritta (Stampin Up "Dreams Du Jour") è stampata in Impress Jet Black.

Il sigillo è stampato due volte, e la seconda volta ritagliato e riapplicato su pop dots per dare rilievo. In alcuni punti del fiore ho applicato leggeri tocchi di colla dimensionale Glossy Accents della Ranger.


Simple glossy card. The background is made rubbing different colors of Fluid Chalks on the glossy cardstock. The flower (Penny Black 2960K "Moments") and the seal (Penny Black 2937D "Luck") are stamped using markers (Impress Peony Purple e Violet) directly on the rubber. The background (Stampin Up "Sanded") is stamped in Impress Chocolate and the sentiment (Stampin Up "Dreams Du Jour") is stamped in Impress Jet Black ink.

Some Ranger Glossy Accent is applied randomly on the flower and the seal is mounted on pop dots to give dimension.

02 giugno 2009

Anna: ecco perché...

Anna mi chiede come mai non compro i materiali Stampin Up dalla Francia invece che rivolgermi negli States.

Beh, le ragioni sono diverse:

  • Il catalogo è molto ridotto, generalmente con roba uscita in America un paio d'anni fa, e che - se mi interessava - ho già comprato
  • I prezzi sono sensibilmente più alti rispetto a quelli del catalogo USA, e quando si acquistano più sets/prodotti il sovrapprezzo annulla il risparmio spedizione/dogana (che peraltro non mi ferma quasi mai i pacchi, sarà successo due volte in tanti anni)
  • I sets con le scritte sono tradotti in francese, e non mi piacciono


Naturalmente sono valutazioni personali, che non è detto che debbano valere per tutti...

31 maggio 2009

Matchbox Template

Mi sono arrivate un paio di mail di richiesta del template della scatolina "Matchbox".

E' una forma semplificata, ma ha le stesse dimensioni della scatolina ritagliata con le fustelle della Big Shot.

Ho aggiunto un'imitazione di una delle tags che vengono ritagliate dalla stessa fustella, nel caso vi fosse utile. Cliccate sul disegno per aprire il file pdf pronto da salvare o stampare.



I got a few messages asking for a matchbox template.

This is a simplified version, but it has the same size of the one cut with the Big Shot Matchbox XL die. Click on the image to open a pdf file, ready to be saved or printed.

24 maggio 2009

Cioccolato per infermieri / Chocolate for Nurses

Ecco le scatoline Matchbox tagliate con la loro dima (Stampin Up Exclusive - Matchbox Die) che mi è finalmente arrivata.

Ho approfittato per fare alcune scatole con cioccolatini misti (i miei preferiti sono i tartufi neri... ho dovuto fare un sacrificio per metterli nelle scatole e non in bocca...) da dare agli infermieri del Trivulzio, dove mia madre sta facendo l'ennesima riabilitazione dopo l'ennesima operazione. Mi sa che ormai se l'aspettano...

Sono andata sul risparmio, ed invece di usare l'acetato e le carte da scrap, che sono a mio avviso troppo care per sprecarle, ho usato diversi timbri di sfondo su cartoncino comune colorato.

Avviso per chi ha la Big Shot o la Cuttlebug e vuole usare le nuove dime (o fustelle) BIGz XL per le scatole: i fogli in cartoncino 100 x 70 cm sono ottimi, perché hanno pochissimo scarto: dal lato da 70 vengono esattamente due dime complete, e dal lato 100 ne vengono sei, per un totale di dodici scatole con un foglio. Scarto: 10 cm x 70, ottimo per bordi su pagine scrap o per ricavarci le farfalle e altri elementi decorativi.

Il fondino arabescato è ritagliato direttamente dalla dima della scatola (ne taglia tre diversi per forma e dimensione) e stampato in inchiostro "Fresh Snow" Perfect Match di Papertrey Ink, il mio bianco preferito. Visto come copre bene sul marrone? La cornicetta stampata viene dal set coordinato di Stampin Up "Great Friend".

Gli sfondi, stampati in Versafine marrone, sono di Cornish Heritage Farms: "Distressed Grid", "Pin Dot", "Paisley Pattern" e di Stampin Up "Geometric"

Le farfalle sono tagliate con la più piccola delle fustelle Spellbinders "Butterflies 2", e sono rifinite con un pezzo di filo metallico che passa da sotto a sopra, dove è infilata una perlina a semino in plastica.

Nella piccola perla tonda passano entrambe le estremità del filo, che arrotolate con una pinza a becchi tondi fanno da antenne.

A rifinire, nastro tipo raso non troppo largo.


I finally got my SU Matchbox die, and since I'll have to use it to make some boxes for my co-worker daughter's Christening, I thought to practice a bit.

So I made some boxes for the nurses of the hospital in which my mom is now, undergoing rehab for her damaged hip and having a bit of convalescence after appendicitis surgery (at 82, I still cant't believe it...)

I didn't want to use expensive scrapbook paper for the boxes, so I bought three 100x70 cm cardstock sheets. They are really cheap, perfect weight and give almost no waste at all with this kind of dies. You can fit exactly two BIGZ XL dies on the 70 cm side, and six on the 100 cm one, for a total of 12 complete boxes. You then got a 10x70 cm strip to cut out matching butterflies or other decorative pieces.

I stamped the cover using Versafine brown ink and some background stamps: Cornish Heritage Farms "Distressed Grid", "Pin Dot", "Paisley Pattern" and SU "Geometric Background". The label is stamped in Fresh Snow Perfect Match from Papertrey Ink, using a stamp from SU "Great Friend" set.

The butterfly is the smaller one of the "Butterflies 2" Spellbinders Die, cut and embossed. The body is made folding in two a wire and inserting the butterfly. In the upper wire I put a long "rice" bead and then in the small round bead pass both the wires to secure them. I curled the two ends using a needle nose plier and adhered the butterfly with a small glue dot.

13 maggio 2009

Prova scatoline Ninita / Ninita's Boxes - take 1

Ho promesso a due miei colleghi che gli avrei preparato un certo numero di scatoline per i confetti del battesimo della piccolina. Avevo mostrato loro alcune forme di scatole, e loro avevano optato per la Matchbox. Beh, come dargli torto, piace anche a me...

In attesa che arrivi la dima (che aspetto a giorni) ho fatto un paio di prove da mostrargli.

In attesa del fatidico attrezzo, queste sono fatte a mano e senza nemmeno prendere misure precise. Lo scopo è soltanto fargli vedere la differenza tra una matchbox trasparente in acetato con fascetta e una con la copertina completamente in cartoncino.

Naturalmente le farfalle non sono obbligatorie... starebbe bene anche solo un bel nastro in organza, ma chiaramente decideranno loro.

Sono invece entrata oggi in possesso della dima per tagliare le scatoline Shaker (o Peek-a-boo), e magari se ho tempo in serata provo a farne un paio. Fatte con la dima sono velocissime!


One of my co-workers asked me to make some little boxes as a favor for his daughter's christening. I showed them several shapes and styles, and they chose the matchbox.

I'm still waiting for my XL die to arrive here, so I made two by hand, just to show them the difference between one made with an acetate cover and belly band, and one made completely in cardstock.

Naturally the butterflies are not mandatory... I think a nice organdy ribbon bow could do, but this is up to them...

I got today the new Shaker Box XL die, and if this evening I'll find the time, I'll try it!