19 ottobre 2009

Papertrey Halloween II

Altra confezione-dolcetto. Di solito quando comincio con un tema, se le confezioni devono comparire insieme, cerco di mantenere lo stesso schema di colori e di decorazione, in linea di massima.

Questa "scatola" in realtà è solo una striscia di carta ripiegata su se stessa e stampata. L'unica aggiunta è il pezzettino di carta verde sulla pattina.

Per la struttura ho usato la carta "Flora" color noce, stampata con i cerchietti in inchiostro bianco e poi sovrastampata in nero.

Il pezzetto verde è cartoncino Wild Wasabi di Stampin Up, anche lui stampato a cerchietti in inchiostro bianco.

Una volta aperta la scatola si può vedere (e afferrare) la barretta al cioccolato contenuta, che è tenuta al suo posto da due striscette laterali, prolungamento della striscia di carta.

Si tratta di un Mini KitKat, che è lungo e molto piatto, quindi questo tipo di confezione era particolarmente adatto allo scopo.

Invece per impacchettare i Mini Mars, che sono corti e cicciotti, ho preferito una classica pillow box, e per riprendere il colore verde ho aggiunto uno dei soliti cerchi con bordo scallop.

Ho stampato i soliti cerchietti bianchi, ma questa volta ho creato una carta di sfondo stampando ripetutamente la scritta e i separatori in diagonale.

Sui lati di tutte le confezioni una spugnatura in Distress Frayed Burlap e Black Soot dà un'aria più usurata e crepuscolare.
















Ora devo pensare ad una confezione per i Chupa Chups e una, che probabilmente sarà un sacchettino, per le "more" di liquirizia. Che si sa, son nere e quindi adattissime all'occasione!

Serve un template per la finta scatolina dei mini KitKat?

Ah, Michi... quella dei nastri al chilo è un'esagerazione tipica della sottoscritta. In realtà sono nastri di qualità bassa, di semplice raso o viscosa, comprati sul mercato in rotolini da 10 metri a 50c. Che confrontati con i prezzi dei nastrini "americani" da scrap sono praticamente prezzi al chilo.

Certo, non sono gli stessi nastri, ma per l'uso che ne devo fare io sulle scatoline fanno egregiamente il loro mestiere!


Timbri/Stamps:
Papertrey: Polka Dot Basics II, Vintage Labels, Spooky Sweets II

Inchiostri/Inks:
Versafine Black Papertrey "Fresh Snow" Hybrid inkpad Ranger's Distress: Frayed Burlap, Black Soot

Altro/Misc.:
Martha Stewart "Drippy Goo" border punch
Stampin Up 1 3/8 circle punch

5 commenti:

  1. Grazie Dani ... sono un po' fusa.
    Ma visto che da GS ci sono i bottoni al chilo pensavo ci fosse un negozio dove vendessero anche nastri da mettere sulla bilancia.
    E ancora complimenti!!

    RispondiElimina
  2. Anonimo07:56

    Se vi dico cosa avevo capito io, invece....

    Avevo capito che esistono caramelle a nastro che si vendono a chilo! Io mi immaginavo caramelle gommose attaccate una all'altra a formare un nastro, uno tagliava alla misura desiderata e poi pesava...

    Va be', forse era meglio se non lo dicevo...



    Lucy

    RispondiElimina
  3. Daniela sei un mito e certo che sì che serve il templateper la scatola porta KitKat

    RispondiElimina
  4. Daniela
    visto che sto prendendo molti spunti dalle tue meraviglie voglio consigliarti i nastri di organza che puoi trovare facilmente nei negozietti cinesi
    1 euro per 50m ...anche questi sono prezzi al chilo =)

    RispondiElimina
  5. Hai un vero talento....Che meraviglia ;)
    Ti sei meritata una menzione speciale e perenne tra i link del mio blog...spero ti faccia piacere
    JO

    RispondiElimina