08 luglio 2009

Finto acquerello / Faux watercolor

Ho tre biglietti da postare, li ho dovuti fare in corsa sabato pomeriggio per consegnarli domenica...

Per evitare post lunghissimi li dividerò in tre giorni, e partirò da questo perché mi è stato chiesto se è possibile usare i pennarelli direttamente sul timbro.

Si, si può, e questo è un esempio del risultato. Tra l'altro è una tecnica velocissima, che a prima vista dà immagini che ad un occhio [molto] inesperto possono sembrare veri acquerelli.

Si colora il timbro con gli acquerelli e poi si hanno due scelte.

Se si vuole un'immagine dai contorni netti e definiti ci si limita ad alitare un po' di volte sul timbro, per aggiungere umidità e riattivare i colori che nel frattempo potrebbero essersi asciugati sulla gomma. Non esiste il numero giusto di alitate... semplicemente alla fine la superficie del timbro deve essere abbastanza lucida. Fa meno "acquerello", ma ha il pregio di poter applicare diversi colori in modo selettivo e abbastanza preciso. Se volete sfumare, beh, sfumate sulla gomma. Se usate i pennarelli acquarellabili, potete anche passare con quelli chiari sopra gli scuri, tanto si puliscono sfregandoli un po' sulla carta. Non esagerate però...

In alternativa, per ottenere un acquerello più liquido ed imprevedibile, spruzzate dell'acqua (spruzzatori del profumo o dei detersivi vanno bene, più il getto è impalpabile meglio è, il massimo sono i nebulizzatori) e quando la superficie del timbro è ben bagnata appoggiatela con delicatezza sulla superficie da stampare e lasciate in posizione qualche secondo. Sollevate il timbro tirandolo verso l'alto e tenendolo orizzontale, In questo modo il risucchio della gomma sull'impronta timbrata dà degli effetti carini.
Se volete sfumature, aggiungete pure con libertà i colori sulla gomma e non preoccupatevi di sfumarli prima, lo farà l'acqua per voi. Lasciate asciugare appoggiato su un piano per evitare che il colore coli e usate carta da acquerello o cartoncino di buon spessore, perché l'acqua può incurvare e increspare i cartoncini leggeri.

Timbri/stamps: Penny Black 2664L "Iris"; Stampers Anonymous G3-835
Colori/inks: Versafine Black
Pennarelli/markers: Impress Olive Green, Bottle Green, Cupid Pink, Carmin, Peony Purple.

3 commenti:

  1. Molto d'effetto questa card. Belli i colori che hai usato, i timbri ... e come sempre grazie per le spiegazioni così dettagliate!

    RispondiElimina
  2. sei sempre un mito!!!

    RispondiElimina
  3. Grazie di cuore per le spiegazioni!!! Sei davvero gentilissima.. e una fonte inesauribile di ispirazione!!! =^__^=

    RispondiElimina